I migliori regali per i bambini

50
regali per bambini

Il mondo dei bambini è pieno di creatività e divertimento. Ma come stimolarli nel modo corretto? Quali sono i giochi migliori per i bambini? Ne esistono di vari tipi, dai giochi da costruire a quelli montessoriani. Vediamo insieme di che si tratta, ricordandovi che è possibile trovare tanti consigli in merito alle proposte per regali, anche per i più piccoli, sul sito Regalimania.it.

I regali da costruire

I regali da costruire sono la prima scelta quando si parla di regali per bambini. Il bambino ama esplorare, adora conoscere il mondo che lo circonda e come non farlo se non giocando, costruendo, formando egli stesso i suoi giochi? Ed ecco che ci vengono in aiuto le forme e i mille colori delle classiche costruzioni. Tutti almeno una volta nella vita abbiamo giocato con le costruzioni.

Regalarle ad un bambino vuol dire permettergli di creare e edificare un mondo tutto suo fatto di piccoli mattoncini uniti dalla sua immaginazione. Oggi abbiamo delle costruzioni che ci permettono di legare tra loro anche i personaggi di cartoni famosi trasformandoli in molto di più. Alcune costruzioni hanno anche delle calamite che permettono di fissarle tra di esse in poco tempo. Le costruzioni sono adatti ai bambini dai due anni in poi e sono di varie grandezze.

Come stimolare l’immaginazione con i regali per bambini?

In commercio oggi esistono anche dei giochi intuitivi che stimolano e agevolano l’immaginazione del bambino e con cui egli può creare delle storie per veicolare nella giusta direzione la propria fantasia.

Un esempio sono i tappeti e i disegni a parete. Essi a prima vista possono non sembrare veri e propri giochi, ma semplicemente elementi per arredare. Ma non è così. Si pensi al tappeto della fattoria che riproduce i suoni degli animali come la mucca o il cane. Fa comprendere molte cose del mondo circostante al bambino, con un grande divertimento. In tal senso anche per esempio un disegno da muro può stimolare la fantasia del bambino.

Ad esempio una mongolfiera può far comprendere facilmente al bambino che anche nel cielo possono trovarsi delle cose che si muovono, anche se lui non le vede. Poi ci sono anche i gonfiabili già strutturati per imparare a muoversi.

Un peluche per regalo al tuo bambino

Un peluche è il miglior regalo che si può fare ad un bambino, anche piccolo. Questo per diversi motivi. Prima di tutto favorisce il suo attaccamento sicuro. Legarsi ad un peluche, anche se può sembrare controproducente, stimola la sua creatività, i suoi legami affettivi e anche il suo rapporto con gli altri.

Avere un peluche permette al bambino di capire cosa vuol dire condividere qualcosa, ma anche come approcciarsi ad altri senza offendere o creare disagi. Gli permette di ponderare la sua forza per non rovinare nulla e gli insegna a tener cura delle sue cose.

Il peluche poi può diventare il veicolo per la sua immaginazione. Può essere il pilota del suo aereo, il suo compagno di viaggio e di avventure. In commercio ne esistono di vari tipi e materiali. Si consigliano peluche senza bottoni, che possono ledere la pelle.

I regali montessoriani

I giochi montessoriani sono quelli più in voga negli ultimi anni nel campo dei giocattoli. Essi infatti permettono di allenare il bambino ad approcciarsi con il mondo circostante giocando. I più venduti sono quelli matematici, come le classiche formine per preparare la mente al ragionamento e alla logica. Ma non solo.

Esistono i giochi che preparano alla vita quotidiana e alla scuola. Si tratta di elementi ludici che insegnano, che preparano, che istruiscono il bambino ad occuparsi di se stesso. Per questo sono tanto tenuti in considerazione dagli adulti. Preparano il bambino alla vita a piccoli passi rendendolo responsabile e in grado di gestirsi da solo a poco a poco. Sono infatti ponderati in base all’età e al carattere del bambino in modo che egli riesca ad adempiere il compito svolto per completare il gioco.