Il fai da te fra divertimento e sicurezza

55
fai da te

Molte persone adorano fare lavoretti in casa o provvedere da soli nei lavori di manutenzione per la propria abitazione, in ogni caso l’argomento è riassunto in poche semplici parole: il fai da te, divertimento e soddisfazione personale. Durante la realizzazione di piccoli lavori, si rischia, accidentalmente di farsi male, talvolta l’uso di particolari sostanze come collanti o la polvere prodotta nell’uso di alcuni materiali può creare danni, anche determinati attrezzi apparentemente innocui possono risultare pericolosi se usati senza avere la cognizione di quelle che potrebbero essere le conseguenze dovute ad un utilizzo indiscriminato e superficiale.

La sicurezza dovrebbe essere il principio fondamentale, che ispira e guida ogni singolo passo, dalla mattina quando ci si sveglia fino alla sera che ci addormenta, eppure talvolta questo aspetto viene trascurato. È sempre fondamentale scegliere gli accessori giusti per il fai da te, sia gli attrezzi da utilizzare che i dispositivi per la protezione durante questi lavori, tutti elementi che si possono trovare sul sito ferramentapadova.it.

Divertimento e soddisfazione con la realizzazione di manufatti

Le nostre nonne provvedevano a realizzare manufatti in filo e lana, con l’ausilio di uncinetti o ferri da lavoro, eseguiti con impegno e pazienza. Ricami su biancheria, veri e propri capolavori in alcuni casi, di un certo pregio e di un’infinita bellezza e soprattutto frutto di passione.

Lavori artigianali anche adesso svolti nella propria abitazione e per certi versi anche molto apprezzati e richiesti. Acquistati su ordinazione, in tal caso si abbina l’utile al dilettevole, fondendo divertimento, passione e realizzo economico.

Ieri quanto oggi anche in questo campo il discorso sicurezza non può essere sottovalutato. I ferri da lavoro a maglia sono pericolosi, in presenza di bambini, come pure il filato, specie se lasciati incustoditi.

Per ovviare a ciò ed evitare rischi, è necessario riporre in alto oggetti di questo genere, come pure forbici, tronchesine, telai da ricamo, aghi, che vanno conservati in posti non accessibili a bambini. Sarebbe utile, laddove possibile, acquistare arnesi dalle punte arrotondate.

L’arte del riciclo col fai da te

In casa spesso ci si ritrova ad avere vecchi oggetti che non si utilizzano, ma che se riciclati possono ritornare utili per altri scopi. Contenitori vuoti, bottiglie in plastica, barattoli di vetro, solo alcuni esempi di ciò che riciclato può dare un duplice vantaggio, meno rifiuti conferiti e materiale recuperato.

Con la plastica riciclata e lavorata si possono creare ciondoli e orecchini, con i contenitori vuoti si possono realizzare pratici cofanetti rivestiti in tessuto, come porta trucco o porta gioie, al tempo stesso ornamento per mobili.

Diversi gli attrezzi adoperati e diversi sono i materiali usati, pittura, colla, pistole per colla a caldo, pinze e forbici, nastri, spilli e aghi.

La protezione per la sicurezza personale

Quando si utilizzano collanti o coloranti, o materiali quali gesso, ceramica, pittura, per lavori di riciclo o per la produzione di oggetti ex novo bisogna indossare specifici D.P.I., dispositivi di protezione individuale, tra i più comuni mascherine anti polvere, occhiali protettivi e guanti, in particolare guanti in lattice, ideali per conservare la sensibilità ed il tatto e per una migliore presa, in quanto aderiscono perfettamente alla mano.

Diverso è il discorso se l’operato si svolge in giardino, per la cura di piante ed aiuole. In tal caso occorrono guanti specifici da giardinaggio, più doppi per una maggiore protezione.

Gli occhiali sono davvero importanti per proteggere gli occhi dalla polvere o altro materiale che potrebbe provocare infiammazione ed irritazione. In commercio, sono disponibili anche modelli che possono essere indossati da chi già abitualmente porta occhiali da vista.

Essenziale è mettere la mascherina, evitando così di inalare sostanze che potrebbero procurare allergie. Piccole accortezze che dovrebbero essere messe sempre in pratica per prevenire ed evitare rischi inutili e incidenti domestici.