Quali allarmi casa sono più utili per proteggere l’abitazione

204
allarmi casa

È ormai un fattore davvero importante quello relativo alla protezione della propria abitazione dai possibili furti. Avere a disposizione degli allarmi casa da installare è un aspetto assolutamente da tenere in considerazione, per diversi motivi. Si può infatti in questo modo usufruire di un sistema preciso capace di fornire degli avvisi relativi alla sicurezza dell’abitazione in caso di attività che vengono considerate sospette. In questo modo anche quando non siamo in casa sarà possibile avere sempre sotto controllo la situazione e verificare l’eventuale presenza di azioni sospette. Ma di cosa tenere conto nella scelta di un allarme per la casa? Quali sono i fattori che influiscono nella scelta?

Gli elementi che incidono nella scelta di un allarme per la casa

Di allarmi casa ne esistono numerosi modelli. Per questo è sempre importante tenere in considerazione numerosi elementi quando si deve effettuare una scelta di questo tipo, a partire dal fattore che riguarda la tipologia dell’abitazione da proteggere con il sistema antifurto.

In particolare dovresti sempre tenere in considerazione la posizione e alcune caratteristiche dell’edificio, ad esempio se l’appartamento si trova in un piano basso o in un piano alto, se si tratta di una villa o di una casa indipendente.

Un altro elemento da considerare prima di scegliere un allarme per la casa è quello relativo alla metratura. Inoltre si deve tenere conto del numero degli ingressi e dei possibili accessi, anche quelli rappresentati dalle finestre dell’abitazione, e dell’eventuale presenza di balconi o di un giardino.

Infine dovresti sempre considerare il possibile rischio dell’area in cui si trova l’edificio, ad esempio se è situato lontano dalla città e quindi potrebbe essere esposto a maggiori rischi di furti.

Valuta anche il rapporto tra la qualità e il prezzo dell’allarme che vuoi scegliere. Non sempre infatti un sistema di antifurto per la casa ad un prezzo molto basso rappresenta la scelta più corretta da fare, perché potrebbe essere indice di una qualità inferiore.

I kit antifurto da scegliere

Per fare la scelta giusta ti possiamo consigliare di rivolgerti a delle soluzioni che possono essere personalizzate al massimo. Esistono sul mercato diverse possibilità in questo senso, che ti permettono di partire da kit di base che possono essere personalizzati con l’aggiunta di accessori di vario genere per potenziare al meglio l’allarme e allo stesso tempo rispondere maggiormente alle esigenze personali.

Ti possiamo suggerire ad esempio il kit SuperOKKIO, che è un impianto di allarme completo con sensori senza fili e accessori già pronti per essere usati. All’interno di kit di questo tipo trovi tutti gli elementi che ti servono per garantire la sicurezza della tua abitazione, degli oggetti di valore al suo interno e delle persone che vivono nella casa.

Questi kit pronti all’uso infatti includono delle centraline, i sensori, le sirene, i telecomandi e tutti gli accessori utili. Come dicevamo in precedenza, si tratta di kit che possono essere combinati a seconda delle preferenze personali, grazie anche all’opportunità della configurazione personalizzata.

Il kit SuperOKKIO ad esempio è adatto per funzionare in modo ottimale in case, ma anche in appartamenti, uffici e negozi, che possono essere distribuiti anche su diversi piani. Questo prodotto ha una grande immunità ai falsi allarmi ed è espandibile a piacimento, grazie alla possibilità di impiegare un numero illimitato di sensori senza fili oppure con fili.

In questo modo è possibile usufruire di un insieme di prodotti utili ed efficaci, che riescono ad assicurare la protezione del tuo immobile in qualsiasi situazione e in qualsiasi momento.