Clarabella, la mucca Disney

175

Clarabella (nome originale Clarabelle Cow) è la fidanzata di Orazio Cavezza. Siamo, ovviamente, a Topolinia e questo personaggio è una delle amiche più fidate di Minni. Il suo esordio non fu certo dei migliori: in un corto Disney chiamato Alice on the farm appariva una gag di Ub Iwerks, che vedeva come protagonista Julius il Gatto, il quale tentava di mungere una mucca presente nell’ambientazione. Si trattava proprio di Clarabella, naturalmente abbastanza lontana dalle fattezze che tutti conosciamo per la sua apparizione nei fumetti Disney.

Clarabella o Caroline?

Il personaggio apparve nuovamente nel lavoro “L’aereo impazzito”, del 1928, ma anche in questo caso era abbastanza diverso da quello attuale. Clarabella si chiamava infatti Caroline, un nome che fu usato solo quella volta. Successivamente la mucca fece la sua comparsa in altri cartoni e in disegni animati. Sia lei che Orazio (che sono fidanzati dal 1931) divennero a poco a poco dei personaggi importanti nell’universo Disney, ma nella metà degli anni ’30 furono “sostituiti” dalla presenza sempre più imponente di Pippo, che era riuscito ad ottenere una grande popolarità.

L’aspetto fisico

clarabella

Clarabella è alta e si presenta sempre piuttosto sgraziata. Ha delle narici grandissime e alle mani porta i guanti, quelli tipici dei personaggi Disney. Non ha più la coda bovina che aveva inizialmente, però presenta delle corna, che ricordano proprio le origini come mucca. Nel corso del tempo il suo abbigliamento è diventato via via più moderno. Nelle storie in cui appariva le prima volte veniva raffigurata con al collo un campanaccio. Verso la fine del 1932 esso non appare più. Al posto del campanaccio sono stati disegnati pizzi e merletti. Attualmente Clarabella porta una gonna lunga fino alle caviglie, una maglietta e a volte un cappellino o un fiocco in testa.

La personalità

Clarabella è la pettegola per eccellenza. Ama mettersi in mostra, soprattutto nei confronti della gente più importante di Topolinia. Alle origini questo personaggio appare con delle caratteristiche contrarie a quelle di Minni, che si dimostra più sensata. Con il tempo la situazione è cambiata, perché anche la fidanzata di Topolino comincia ad avere dei piccoli difetti, in modo particolare colpisce il suo presentarsi con una certa aria snob. A questo personaggio piace molto cantare e chiacchierare.

Pippo e Clarabella

clarabella mucca disneyLa prima apparizione fumettistica di Clarabella risale al 2 aprile 1930, nella striscia a fumetti “Topolino nella valle infernale” pubblicata sui quotidiani statunitensi. Negli anni ’50, ’60 e ’70 Clarabella fu uno dei personaggi più presenti nei fumetti americani. Ad un certo punto qualcuno la inserì in un contesto in cui era presente anche Pippo (forse un tentativo di realizzare un fidanzamento tra i due). Ma Pippo, in una serie televisiva dell’epoca, aveva una moglie, Gloria, e Clarabella sembrò tornare sui suoi passi, in coppia con Orazio. Anche se spesso presente anche nei fumetti italiani, Clarabella non ha di frequente un ruolo principale, comparendo come un personaggio ricorrente.

Nei cartoni animati

Il personaggio ha fatto la sua apparizione in moltissimi cartoni animati di Topolino. Lo stesso discorso vale per Orazio Cavezza. Sia Clarabella che Orazio erano considerati personaggi principali, soprattutto fino alla metà degli anni ’30. Poi a poco a poco vennero soppiantati da Pippo sia nelle serie televisive che nei fumetti. Clarabella è apparsa in alcune scene di Mickey Mouse Works e in House of Mouse, dove svolgeva la professione di giornalista di gossip. Anche in questo caso trova delle occasioni per manifestare le sue simpatie nei confronti di Pippo.

In Europa, però, il successo fu più evidente e spesso, anche di recente, a questo personaggio viene affidato un ruolo da protagonista, come, per esempio, nel caso della saga di Pippo Reporter o nell’altra che si intitola Gli anni muggenti di Clarabella, alla quale hanno partecipato anche Giorgio Cavazzano e Corrado Mastantuono.