EnciclopediaPaperi

Paperinika

Topolino 2986
Una delle recenti copertine di Topolino in cui compare Paperinika.

Nell’universo dei paperi si collocano diversi supereroi. Paperinika è un supereroe tutto al femminile, un personaggio che si colloca come una vera e propria controparte del Paperinik che tutti conosciamo bene. La realizzazione di Paperinika è avvenuta ad opera di Guido Martina. Dal punto di vista del disegno, questo supereroe è stato creato da Giorgio Cavazzano e ha fatto la sua prima comparsa nella storia pubblicata su Topolino 906 (8 aprile 1973) dal titolo Paperinika e il filo di Arianna.

Ma quali sono le caratteristiche di questo personaggio e qual è la storia di Paperinika, dalle origini fino alle più recenti apparizioni nelle avventure a fumetti di Paperopoli? Scopriamone di più su questo supereroe. Scendiamo quindi nei dettagli.

La storia di Paperinika

Paperinik e Paperinika, Paperinik contro Paperinika: per scoprirne di più su questo personaggio dobbiamo andare indietro nel tempo ed analizzare la storia di questa papera. Naturalmente si tratta dell’alter ego di Paperina, che, successivamente ad una discussione con Genialina Edi Son, decide di portare avanti una vera e propria identità segreta, proprio come avviene nel caso di Paperinik.

Paperinika e il filo di Arianna
La prima pagina della prima storia in cui compare il supereroe.

Sarà proprio Genialina Edi Son a creare delle invenzioni che aiuteranno Paperinika a svolgere il suo compito di supereroe a Paperopoli. Nel corso degli anni, con le varie realizzazioni di storie, il carattere del personaggio ha subito diverse trasformazioni, tralasciando le intenzioni originarie e arrivando ad attraversare in pratica le stesse fasi della controparte maschile.

Da vendicatrice in maschera, con l’obiettivo di difendere le donne, Paperinika si è sempre più trasformata, proprio come Paperinik, in una giustiziera in maschera, con l’obiettivo di tenere sotto controllo le vicende di Paperopoli e di contrastare la criminalità.

Un passaggio di stile che è avvenuto nel corso degli anni e che è stato maggiormente evidente soprattutto nelle storie più recenti con questo personaggio dell’universo dei paperi come protagonista principale.

Lo stile grafico e l’abbigliamento di Paperinika

Abbiamo parlato poco fa di supereroe in maschera. In realtà quella di Paperinika non è una vera e propria maschera. Si tratta infatti di un paio di particolari occhiali, che servono a Paperina per la protezione della sua identità.

L’abbiamo vista indossare abiti diversi. La prima storia che l’ha vista come protagonista vedeva la presenza di un costume con un mantello di colore azzurro. In seguito il costume è diventato rosso, mentre il mantello è stato colorato di nero.

In genere il caschetto è di colore viola, a parte nella prima storia, durante la quale indossava il caschetto azzurro. Solo in casi particolari questo elemento della dotazione di stile di Paperinika è stato colorato di rosa.

Poche eccezioni all’abbigliamento originario le abbiamo potute notare nella saga degli Ultraheroes, in particolare nella prima avventura della serie, e nella saga Papernovela. In quest’ultimo caso Paperinika indossava un costume rosa e un caschetto di colore marrone.

Una curiosità che riguarda l’abbigliamento e lo stile di questo personaggio: in due storie, Paperinika e la selvaggia banda dei Mekanos e Paperinik contro Paperinika, l’alter ego di Paperina ha un costume che vuole rappresentare la controparte di quello di Paperinik. In queste situazioni Paperinika indossa anche un fiocco sulla testa, mentre la controparte maschile ha un berretto da marinaio, proprio come Paperino.

La diffusione in Italia del personaggio

Il personaggio non ha avuto un grande successo nel nostro Paese, a differenza di quanto avvenuto con Paperinik e con altri personaggi in maschera di Paperopoli (pensiamo ad esempio al grande successo soprattutto recente di Fantomius, protagonista di nuove storie e di tanti volumi dedicati).

Dopo qualche storia infatti il personaggio non fu più utilizzato spesso. I lettori molto probabilmente non gradivano il comportamento che a volte finiva col denigrare le azioni di Paperinik.

In Italia quindi il personaggio di Paperinika non fu utilizzato spesso negli anni seguenti. L’avventura Il ritorno di Paperinika segna appunto la ricomparsa del personaggio nelle storie prodotte nel nostro Paese. Il supereroe ritornerà con maggiore regolarità nelle storie pubblicate sul settimanale Topolino, anche se, come abbiamo già spiegato, assumerà sempre più il ruolo di salvaguardia dello stato di tranquillità della città di Paperopoli.

Il successo di Paperinika in Brasile

Diversa è stata la situazione in Brasile. Qui il personaggio ha ottenuto un grande successo, entrando anche tra i protagonisti del Club dei Supereroi Disney negli anni dal 1984 al 1992. Le storie che la vedono come protagonista raccontano della sua rivalità con Paperinik. I due supereroi sono spesso impegnati in delle vere e proprie sfide. Alcune storie di questo tipo prodotte in Brasile sono state ristampate in Italia nella pubblicazione Mega 2000.

Paperinika nella saga Ultraheroes

Abbiamo citato in precedenza la comparsa del personaggio nella saga degli Ultraheroes, che ha riscosso un certo seguito in Italia. In queste avventure Paperinika entra a far parte del gruppo di supereroi, proprio come Paperinik.

Nelle varie storie della saga c’è sempre una grande rivalità tra i due personaggi, che non conoscono le due identità e man mano finiranno con affezionarsi sempre di più. È un aspetto curioso, perché Paperinika non sa chi è in realtà Paperinik e lo stesso vale per il papero in maschera. I due finiranno quindi per innamorarsi, proprio come succede nella realtà delle loro identità segrete.

Le recenti pubblicazioni

Mirabolante match
Una delle recenti storie in cui fa la sua comparsa Paperinika.

Per finire questa scheda del personaggio in questione, diamo uno sguardo ad alcune delle ultime storie nelle quali il personaggio è apparso di recente. Una delle ultime storie è quella pubblicata su Topolino 3028 del 2013, dal titolo Paperinik e Paperinika supereroi al gelo. In seguito, nel 2016, è stata pubblicata sempre sul settimanale, nel numero 3183, Paperina in: Paperinika torna in azione.

Il supereroe al femminile di Paperopoli è comparso in numerose versioni anche all’estero, dalla Super Daisy inglese alla Phantomime in Germania, dalla Supersine danese alla Fantomialde francese.

In Italia di recente Paperinika è comparsa in alcuni “Che aria tira” di Silvia Ziche e al momento l’ultima storia in cui compare il personaggio è Paperinik & Paperinika e il mirabolante match metropolitano, di Federico Rossi Edrighi e Federico Franzò, pubblicata su Topolino 3290 del dicembre 2018.

Close