Le storie della PIA sulla Definitive Collection 26

17

Nel numero 26 della Definitive Collection avrà inizio il capitolo delle storie della PIA. Si tratta del primo volume di questo filone che riguarda la Paperon Intelligence Agency, che lo stesso Paperone ha fondato per proteggere il suo patrimonio. In questo primo volume possiamo trovare una delle storie più conosciute, che risale al 1966. Si tratta di “Paperino missione Bob Fingher”, che è stata scritta da Carlo Chendi ed è stata disegnata da Giovan Battista Carpi.

Della PIA fanno parte gli agenti Qu-Qu 7 e Me-Se 12, che non sono altro che Paperino e Paperoga. Il creatore della serie della PIA è stato Carlo Chendi, dando vita alla prima identità segreta di Paperino. Chendi voleva imitare uno dei più noti agenti segreti, l’agente 007 James Bond. Nel 1962 era stata realizzata la trasposizione cinematografica del romanzo “Licenza d’uccidere”. Il protagonista di questa pellicola era Sean Connery.

Sono i primordi della scelta che avrebbe fatto successivamente Guido Martina, che ha creato Paperinik. E non si può non notare il contrasto tra le caratteristiche di Paperino, pigro e sfortunato, e la personalità forte dell’agente segreto. La seconda avventura della PIA, dopo la prima “Paperino missione Bob Fingher”, è ambientata su un’isola deserta. Chendi ha introdotto il personaggio di Zantaff, uno scienziato che vuole dominare il mondo.

Questo personaggio si ispira in tutto e per tutto agli avversari di James Bond, un po’ folli ma dotati di un grande genio. L’ultima storia su questa scia firmata da Chendi è “Paperino dall’acquario con dolore”. Si ispira direttamente a “Dalla Russia con amore” e ritorna il personaggio di Dottor Zantaff.

Poi Chendi abbandonò il suo progetto e la serie è stata ripresa dallo sceneggiatore Giorgio Figus, nel 1988. Il tutto iniziò con la storia “Paperino e l’incarico indiscutibile”. È stata comunque una serie molto diversa rispetto a quella originale. Sparirono i riferimenti ai film di 007 e venne messa in secondo piano la figura dell’agente Fu-Qu Paperina. Entrò in bella vista il personaggio di Paperoga nella veste dell’agente Me-Se 12.

La serie diventò più ironica proprio con l’introduzione di Paperoga. Inoltre con Figus venne ideata la RIG, il servizio segreto dipendente da Rockerduck. Attualmente, anche se nel tempo è cresciuta di molto la serie delle storie della PIA, questo filone è stato ridimensionato, soprattutto da quando è stata creata la saga di Doubleduck.